È più probabile che un allenamento che pretenda di «allungare» i muscoli sia più focalizzato https://harmoniqhealth.com sulla flessibilità, afferma Kennedy. «Quando allunghi i muscoli, aumenti la flessibilità», afferma. «Ma non lo fai aumentando la lunghezza dei muscoli, lo fai riducendo la risposta alla minaccia del tuo cervello (il cervello permette al muscolo di allungarsi ulteriormente).» Più si conosce! CORRELATO: 15 allungamenti dell’anca letteralmente ogni corpo trarrà beneficio da 7. Fare allenamenti «taglia unica per tutti». È davvero fantastico quando finalmente trovi un allenamento che ami, che funziona per te, ma concentrarsi solo su un allenamento specifico non è la migliore strategia di fitness. «Fare un tipo di allenamento più giorni alla settimana è meglio che non muoverti, ma perde un approccio completo alla tua salute e al tuo benessere generale», afferma Kennedy.

Lo stesso vale per fare un allenamento solo perché lo fa il tuo amico o perché sembra bello. La verità è che ognuno e ogni corpo sono diversi, quindi ciò che funziona per qualcun altro potrebbe non funzionare anche per te, ed è del tutto OK. 8. Usando un trainer in vita per snellire il tuo core.

Questi aggeggi a corsetto sono diventati onnipresenti nella comunità di dimagrimento, ma nella migliore delle ipotesi sono inutili e nella peggiore delle ipotesi pericolosi. «Al massimo, chi lo indossa potrebbe perdere un po ‘di peso dell’acqua sudando di più mentre lo indossa, ma non brucerà grasso», afferma Nat Straub, trainer e responsabile dello sviluppo del prodotto presso Solidcore. In effetti, «indossare un tutore o un trainer per lunghi periodi di tempo indebolirà il tuo core perché i tuoi muscoli non vengono allenati per sostenere il tuo corpo», dice.

Le buone notizie? Il tuo corpo in realtà ha il suo corsetto incorporato (il tuo strato addominale trasversale, i muscoli addominali più profondi che lavorano per mantenere i tuoi organi in posizione). «Un buon vecchio duro lavoro di allenamento per i tuoi addominali è l’unico modo per stringere la vita e guadagnare forza», dice. CORRELATO: L’allenamento della fascia di resistenza a 5 mosse per un calcio forte 9. Abbinamento dell’esercizio con alcol.

Ok, diciamo che hai appena corso una maratona e vuoi congratularti con una birra: provaci! Te lo meriti. Ma in realtà bere alcolici mentre ti alleni (à la beer miles o wine yoga) non è la migliore idea per il tuo allenamento o, uh, il tuo corpo. «L’intenzione è di allenarsi o festeggiare?» chiede Triana Brown, ACE-CPT, responsabile della formazione regionale presso Solidcore.

Vedi, l’alcol è un disidratatore, e così sta funzionando. «Quando fai entrambe le cose, aumenti il ​​problema che diminuirà le prestazioni di allenamento», afferma. 10. Prendere lezioni di cardio riscaldate.

Cerchiamo di essere reali: allenarsi al caldo può essere infelice e aggiungere calore a un intenso esercizio fisico è inutile e pericoloso, afferma Erin Seaboyer, senior training manager di Solidcore. E mentre molti credono che più sudore equivalga a un allenamento più duro che non è necessariamente il caso. «La sudorazione è il modo in cui il tuo corpo si raffredda, [non] un indicatore preciso di intensità», afferma.

Quindi, mentre questi allenamenti intensi (HIIT, lezioni di spin, ecc.) Possono farti pensare di lavorare di più, il calore può effettivamente ridurre la tua capacità di «mantenere la soglia di intensità e metterti in pericolo di disidratazione e svenimento «, dice Seaboyer. Qualcosa da notare, tuttavia: Seaboyer non sta parlando di yoga riscaldato qui. «Il calore aiuta a mantenere i muscoli caldi mentre ti muovi più lentamente e può migliorare la flessibilità.» Ma onestamente, se qualsiasi tipo di lezione accesa ti fa sentire miseramente fisicamente o mentalmente, saltalo.

Per ricevere le nostre storie migliori nella tua casella di posta, iscriviti alla newsletter di Healthy Living. Move of the Week: Yoga Burpee With Dumbbells Prova questo potente esercizio composto che funziona su tutto il corpo e aumenta la frequenza cardiaca.

Per notizie Visualizzazioni 08 agosto 2014 Pubblicità Salva Ellissi Pin FB Altro Tweet Mail E mail iphone Invia SMS Stampa Zoom immagine Prendi un paio di manubri tra 2 e 10 libbre e prova questo esercizio dall’editor di Yoga e benessere che contribuisce alla salute Kristin McGee. Il burpee yoga funziona su tutto il corpo e aumenta la frequenza cardiaca. È un esercizio potente e composto che inizia con il tradizionale burpee – sì, incluso un push-up! – e aggiunge alternativamente file di manubri, un ricciolo per bicipiti e una stampa dall’alto.

Ecco come farlo: tenere i manubri, accovacciarsi e posizionare i pesi a terra. Fai un passo indietro o salta i piedi su una tavola e ingaggia gli addominali mentre scendi in un push-up. Premi di nuovo verso l’alto, quindi rema il manubrio con un braccio e più in basso; quindi ripetere dall’altra parte. Fai un passo o salta i piedi in avanti, mettiti in piedi mentre esegui un ricciolo per bicipiti, quindi finisci premendo i pesi in alto.

Abbassare i pesi per iniziare. Questa è una rappresentante. Esegui da 10 a 12 ripetizioni al giorno per aiutare a costruire muscoli forti. Prova questa mossa: Yoga Burpee Queste donne si stanno spaccando il trucco perché sono malate di folli standard di bellezza La pressione per indossare chili di trucco deve finire.

Di Susan Brickell, 29 novembre 2018 Salva pubblicità Ellissi Pin FB Altro Tweet Mail Email iphone Invia SMS Stampa Un nuovo femminista mo vement sta spazzando Instagram, in quanto alcune donne sudcoreane si ribellano a standard di bellezza irraggiungibili che sono diventati una norma culturale nel loro paese. Il movimento, chiamato Escape the Corset, è sorto durante l’estate su YouTube e Twitter e ora sta guadagnando slancio su Instagram. È un appello alle armi per le donne di abbandonare le loro routine follemente estese di cura della pelle e del trucco e abbracciare il minimalismo.

Essendo l’ottavo mercato cosmetico più grande al mondo, la Corea del Sud rappresenta quasi il 3% del mercato globale. Nel 2017, Korea Herald ha riferito che la maggior parte delle ragazze di età compresa tra 10 e 12 anni possedeva in media tre prodotti di bellezza.

Se hai familiarità con K-Beauty, questo probabilmente non è troppo sorprendente: il mondo intero è diventato ossessionato dalle famose routine multi-step del paese (pensa: 10-12 diversi prodotti per la cura della pelle applicati diligentemente due volte al giorno). Inoltre, non è insolito per i liceali sudcoreani sottoporsi a interventi di chirurgia plastica per la laurea, secondo l’Atlantico.

In risposta, sempre più sudcoreani stanno facendo sentire la loro voce su Instagram per respingere le aspettative di bellezza impossibili per le donne. Il rossetto e le lunghe ciocche bionde platino vengono scambiati con carnagioni a viso nudo e tagli di capelli scuri e vissuti. Stanno eliminando strati di trucco per radicarsi nell’autenticità.

Questa donna ha scritto che indossava collant carnosi in inverno (a.k.a., congelata per il gusto di vestirsi in un modo più femminile) e aveva più di 50 sfumature di rossetto e macchie di labbra. Ha deciso di scambiare le sue trecce bionde con un taglio pixie scuro e più naturale per liberarsi dagli standard di bellezza della sua cultura. Firma il suo post con #freethecorset.

Un’altra donna ha mostrato la sua trasformazione dei capelli, scrivendo che sebbene all’inizio tagliare i capelli fosse spaventoso, voleva dare ad altre donne il «coraggio» di liberarsi del «corsetto» per sempre. Congiuntamente al movimento Escape the Corset, la dieta per la cura della pelle (come descritta da Allure), è un’altra rivoluzione sociale che viene attualmente abbracciata dai sudcoreani.

L’idea: rimuovendo la maggior parte dei prodotti per la cura della pelle dalla routine, puoi scoprire di cosa può vivere la tua pelle e di cosa ha effettivamente bisogno. Questo di solito si riduce a un detergente, idratante e SPF, il tutto privo di ingredienti aggressivi. Invece di gettare i loro patti e le pallottole di rossetto nella spazzatura, le donne sudcoreane stanno letteralmente infrangendo gli standard di bellezza condividendo le immagini del loro trucco polverizzato.

Stanno spingendo il contenuto cremoso, polveroso e oleoso sulla carta in opere d’arte selvagge, cerose, simili a pastelli. Non stanno giocando. Abbinata a un’immagine di rossetti e macchie imbrattati, una donna ha commentato che la sua collezione di trucco una volta sembrava un «consumo significativo», ma ora è solo «spazzatura».

Scrive che si chiede come spenderà i suoi soldi per il futuro. «Odiavo la mia brutta faccia», scrisse un’altra donna. Ha condiviso che ha persino saltato la scuola nei giorni in cui il suo trucco non era all’altezza. Ora, dice di rendersi conto che non deve concentrarsi così tanto sulle apparenze. «Mi sono tolto la maschera che mi stava rovinando la vita», ha scritto.

Fin dalle scuole medie, questa donna portava il trucco ogni giorno e riapplicava il rossetto ogni ora. Ora lo sta lanciando e «il corsetto» via. Se indossare una faccia piena di trucco o dedicare molto tempo alla tua routine di cura della pelle ti rende felice (e ti dà fiducia), è fantastico.

Ma se le tue abitudini di bellezza ti portano più stress che gioia, potresti considerare di canalizzare queste donne e abbracciare il minimalismo. Per ricevere le nostre storie più importanti nella tua casella di posta, iscriviti alla newsletter di Healthy Living.

Le malattie cardiache sembrano diverse nelle donne Per lo scrittore principale: Sharon Kay, 10 giugno 2008 Pubblicità Salva Pin FB ellissi Altro Tweet Mail Email iphone Invia SMS Stampa La malattia coronarica (CAD) è la principale causa di morte tra le donne negli Stati Uniti e in alcuni anni anche più donne muoiono per CAD rispetto agli uomini. Eppure molte donne non si rendono conto di essere a rischio.

Zoom immagine Gli esami del cuore non hanno rilevato la malattia coronarica di Toshawa Andrews. (TOSHAWA ANDREWS) Gli esami del cuore non hanno rilevato la malattia coronarica di Toshawa Andrews. (TOSHAWA ANDREWS) Toshawa Andrews, 33 anni, era nel mezzo di un test di pattinaggio artistico quando improvvisamente sentì un forte dolore al petto, «Mi ha fatto dì «Oooh!» Poi improvvisamente ero esausto, dovevo andare in bagno e avevo un bruciore di stomaco molto grave, ma ho continuato a fare il test «. Lori Kupetz, 41 anni, stava facendo un’escursione con un’amica quando sentì un accecante dolore toracico che scomparve rapidamente. Presto fu consumata dalla fatica, «Dopo sei o sette mesi non potevo fare la spesa, non potevo fare sesso, non potevo ballare con le mie figlie senza provare dolore al petto», dice Kupetz.

Karen Sanson, una sessantenne magra e in forma, ha iniziato a svegliarsi nel cuore della notte, incapace di respirare. «Mi sono anche sentito molto affaticato», dice, «anche se di solito ho un mucchio di energia e vado fino allo sfinimento». Nessuna di queste donne sembrava a rischio di malattie cardiache, ma due finirono per avere (e sopravvivere!) Attacchi di cuore e tutte e tre furono diagnosticate con malattia coronarica.

Riconosci i sintomi Nei mesi precedenti un infarto, come è stato riscontrato uno studio condotto su donne con CAD, meno di un terzo delle donne ha avvertito dolore toracico, ma molte hanno avuto affaticamento, vertigini, indigestione, nausea e respiro corto. Kupetz, di Sherman Oaks, California, aveva una storia familiare di malattie cardiache e colesterolo alto e aveva assunto farmaci per abbassare il colesterolo dall’età di 20 anni.

Ma uno stress test e un ECG che aveva dopo un episodio di dolori al petto e affaticamento sembravano normali. Ha trovato la sua strada per C. Noel Bairey Merz, MD, direttore medico del Women’s Heart Center presso il Cedars-Sinai Medical Center di Los Angeles. «Lori ha avuto un CAD che non è stato diagnosticato per quasi un anno, ma utilizzando test specifici per genere siamo stati in grado di applicare un trattamento salvavita», afferma il dott. Bairey Merz.

Kupetz aveva un blocco del 98% in una delle sue arterie principali e altri due blocchi: aveva bisogno di un intervento chirurgico di emergenza a triplo bypass. «Era incredibile che fossi vivo», dice Kupetz. «Se non fossi stato assertivo e aggressivo, sarei morto.» Circa la metà delle donne con CAD presenterà sintomi atipici che hanno maggiori probabilità di essere diagnosticati erroneamente, afferma la dott.ssa Bairey Merz, «Potrebbero essere curati per reflusso acido, si potrebbe dire loro che hanno la cistifellea o addirittura il gomito del tennista. Ma molte donne lo fanno hanno sintomi classici come il dolore toracico e non vogliamo che lo ignorino «. Conosci i tuoi rischi Sebbene la malattia coronarica (CAD) sia più comune nelle donne anziane, un recente studio coautore di un ricercatore con i Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie (CDC) ha scoperto che il tasso di mortalità per CAD nelle donne di età compresa tra 35 e 54 anni è aumentato tra il 2000 e 2002.

I medici ritengono che l’aumento sia probabilmente dovuto a un aumento dei fattori di rischio CAD, afferma Pamela Marcovitz, MD, direttrice del Ministrelli Women’s Heart Center presso il Beaumont Hospital di Royal Oak, Michigan. «Le donne più giovani e le donne single si prendono più cura di se stesse , ma una volta raggiunta la mezza età lasciamo che la nostra salute si concentri sulle nostre carriere e sulle nostre famiglie. E abbiamo anche maggiori probabilità di contrarre obesità e diabete che possono portare a malattie cardiache «, afferma il Dr.